Prepararsi all’arrivo del proprio bambino: come scegliere il materasso

0
Prepararsi all’arrivo del proprio bambino: come scegliere il materasso

Prepararsi all’arrivo del proprio bambino non è un’impresa facile. Ogni futuro genitore vorrebbe il meglio per i propri figli. Dall’arredamento della cameretta, agli oggetti di puericultura, fino ai materassi per bambini che diano loro sicurezza e comfort.  La struttura fisica dei bambini è in continua evoluzione. Per aiutarli a crescere, è fondamentale che i materassi per bambini siano in grado di seguire e supportare nel modo migliore il loro costante processo evolutivo. Scegliere il buon materasso per bambini è importante quanto scegliere quello per neonati.

Il bambino lo userà infatti probabilmente in media dai 3 ai 15 anni. In questa fascia di età diventerà due volte più alto e peserà notevolmente di più, un materasso di qualità è quindi fondamentale.  Esistono numerosi tipi di materassi per bambini e tutti gli anni ne vengono introdotti sul mercato dei nuovi, per cui non è certamente semplice trovare un materasso che meglio si addice alle esigenze dei più piccoli. I materassi per bambini devono innanzitutto corrispondere perfettamente alle dimensioni del lettino in modo tale che non ci siano spazi tra le sbarre e il materasso.

Tutto questo per questioni di sicurezza. Infatti, in questo modo si evita che il bambino incastri gli arti tra le sbarre se il materasso è troppo piccolo per esempio. I materassi per bambini inoltre, dovranno avere tessuti e schiume altamente traspiranti, che possano quindi evitare la SIDS, ovvero la morte improvvisa in culla, spesso causata da improvvisi surriscaldamenti o asfissia, nonché ipertermia e soffocamento. Altro requisito fondamentale riguarda la resistenza che, nei materassi per bambini, deve essere appurata e garantita da prove d’urto che consistono nel far cadere sul materasso stesso un peso di 10 kg da una distanza di 15 cm, per ben mille volte. La prova è superata se il  materasso resta  integro. Un materasso per bambini adeguato è spesso tra i 16 e i 20 cm.