I frigoriferi industriali: una panoramica

0
I frigoriferi industriali: una panoramica

I sistemi di refrigerazione industriale sono disponibili in diverse dimensioni, configurazioni e innumerevoli dispositivi. La natura delle unità produttive e di stoccaggio di alimenti e altri prodotti che questa tecnologia sono abbastanza varie e quasi tutti i frigoriferi industriali installati in queste applicazioni sono progettati su misura per soddisfare le specifiche esigenze termiche dei carichi all’interno dell’impianto. Non c’è niente di peggio infatti che avere impianti sotto o sovradimensionati che non garantiscono la refrigerazione della merce nel primo caso o un enorme spreco di energia nel secondo caso.

I singoli proprietari fissano requisiti specifici per la loro infrastruttura di refrigerazione e l’importanza relativa di questi requisiti varia a seconda dei progetti. I requisiti possono essere raggruppati in due categorie “non negoziabili” e “negoziabili”.
I requisiti non negoziabili prescrivono che il sistema di refrigerazione deve essere: sicuro e in grado di soddisfare le esigenze di grandezza e temperatura dei carichi coincidenti. La sicurezza viene raggiunta assicurando che i sistemi siano progettati, costruiti e gestiti in conformità agli ultimi standard applicabili, ai codici, alle normative e alle migliori pratiche del settore. Garantire che i frigoriferi industriali possano soddisfare in modo affidabile i propri carichi richiede un adeguato dimensionamento dei componenti chiave, compresi i compressori.

In alcuni casi, la possibilità di affrontare in modo affidabile i carichi può richiedere i compressori ridondanti. I requisiti negoziabili possono includere i costi di capitale, i costi operativi, la complessità del sistema, l’estensione della ridondanza e l’efficienza energetica.
A seconda dei requisiti di temperatura e della grandezza dei carichi, un frigorifero industriale può essere configurato per funzionare come un sistema di compressione monostadio o multifasi. Poiché i requisiti di temperatura per i carichi dati diminuiscono, i sistemi generalmente passano dalla compressione a singolo stadio alla compressione a due stadi per superare le limitazioni delle macchine di compressione stesse o per mantenere un’efficienza operativa del sistema accettabile. Jekel e Reindl1 forniscono una copertura più completa dei sistemi di compressione monostadio a due stadi.